Scuola, tagli agli organici docenti e ATA: il TAR del Lazio accoglie il nostro ricorso

Il TAR del Lazio ha accolto i ricorsi proposti dalla FLC CGIL contro i tagli agli organici del personale docente e ATA. Con riferimento a quello proposto sull’organico del personale ATA ha ritenuto non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale. Il TAR del Lazio ha dunque sospeso il ricorso rimettendo la questione alla Corte Costituzionale.

Nelle prossime ore esamineremo attentamente le sentenze per verificare quali saranno gli effetti, ma certamente, allo stato si può dire che il Ministero, come sempre avevamo sostenuto, ha adottato atti irregolari ed illegittimi che hanno penalizzato migliaia di lavoratori della scuola.

Questo è anche il giudizio di Domenico Pantaleo, che commentando la sentenza afferma “Viene così confermata l’illegittimità dei tagli che stanno distruggendo la scuola pubblica e che sono in contrasto con le leggi, a partire da quelle sulla sicurezza”.

Peraltro, anche sulla scia degli effetti di queste sentenze, c’è da evidenziare come anche i provvedimenti relativi agli organici per il prossimo anno scolastico sono illegittimi in quanto viziati per analoghi motivi.

È per questo che il Segretario generale della FLC CGIL lancia al Ministro Gelmini un ammonimento: “sospenda immediatamente gli ulteriori tagli di organico perché altrimenti decide di continuare ad operare nella illegalità.