Attenzione alle truffe!

Nei giorni scorsi tre persone anziane si sono rivolte ai nostri uffici per segnalarci di aver ricevuto delle telefonate sospette da parte di qualcuno che si è spacciato per un operatore del patronato Cgil e dello Spi Cgil, chiedendo di conoscere alcuni dati presenti in bollette e altri documenti.

Ricordiamo che gli operatori della Cgil, quando telefonano, fissano contestualmente un appuntamento presso le nostre sedi. Non chiediamo mai di verificare telefonicamente dei documenti, tanto meno di essere ricevuti presso il domicilio dell’utente.

Invitiamo a prestare attenzione e a non consegnare mai somme di denaro o documenti ad estranei che si presentano spacciandosi per volontari del sindacato o funzionari di altre società, come Enel, Hera, Tim. Se si verificano casi sospetti, occorre segnalare immediatamente l’accaduto alle autorità competenti, chiamando il 112 o il 113.