Spi Cgil Imola, solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici Cogne: «Garantire continuità produttiva e occupazionale»

La Segreteria dello Spi Cgil di Imola è fortemente preoccupata per le emergenti e nuove difficoltà che stanno vivendo i lavoratori e le lavoratrici della Cogne Macchine Tessili Spa di Imola.

Ricordiamo che la Cogne, poi Cognetex, è una storica azienda che dal primo dopoguerra e per diversi decenni a seguire è stata determinante per la rinascita e lo sviluppo della città di Imola e di tutto il suo distretto industriale. Inoltre, con le significative lotte sindacali dei suoi dipendenti, è stata un faro e un traino per il movimento operaio imolese.

Un’azienda che era leader mondiale nel settore meccanotessile, con una gamma completa di macchinari molto avanzati e di grande tecnologia, tutti progettati, sviluppati e prodotti nel sito industriale imolese, con un luminoso passato occupazione e di indotto produttivo.

Noi crediamo che non si debba disperdere un patrimonio di tale rilevanza storica, culturale, tecnologica e auspichiamo che tutte le Istituzioni preposte si impegnino affinché si ricerchi e si determini, insieme alle rappresentanze sindacali e ai vertici aziendali, un percorso industriale sostenibile per una continuità produttiva e occupazionale, rispettosa dello storico ruolo che questa azienda rappresenta per la nostra città e per le lavoratrici e i lavoratori.

Segreteria Spi Cgil Imola