Campagna per la disoccupazione agricola

Il 31 marzo termine ultimo per compilare le domande di disoccupazione agricola…

L’indennità di disoccupazione spetta ai lavoratori agricoli che abbiano:

  • l’iscrizione negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli dipendenti a tempo determinato per l’anno cui si riferisce l’indennità oppure a tempo indeterminato per parte dell’anno
  • almeno due anni di anzianità nell’assicurazione contro la disoccupazione involontaria
  • almeno 102 contributi giornalieri nel biennio costituito dall’anno cui si riferisce l’indennità e dall’anno precedente (tale requisito può essere perfezionato mediante il cumulo con la contribuzione relativa ad attività dipendente non agricola).

Si informa che l’INPS calcolerà l’indennità di disoccupazione in base alle giornate lavorate nell’anno, con un massimo di giornate indennizzabili pari a 182 per il 40% della retribuzione media giornaliera percepita. La domanda di disoccupazione agricola deve essere compilata entro il 31 marzo 2011. L’Inps non invierà i modelli a casa. Pertanto per tutte le informazioni e relativi moduli ci si può rivolgere presso le sedi della FLAI CGIL (Apertura sedi Flai).

Documenti necessari per la compilazione della domanda:

° BUSTE PAGA ANNO 2010

° CODICE FISCALE

° DOCUMENTO DI IDENTITA’

° DOCUMENTO 86/88 BIS per chi ha lavorato in un settore extragricolo

° CODICE IBAN PER ACCREDITO SUL PROPRIO CONTO CORRENTE

BANCARIO e/o POSTALE

Per richiedere gli assegni familiari portare dichiarazione dei redditi anni 2008 e 2009 dei componenti del nucleo familiare e relativi codici fiscali.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti contattare il numero 0542/605651