Ex Cognetex, incontro con il commissario giudiziale: spiraglio aperto per la vendita

Lo stabilimento della "Sant'Andrea Novara" di Imola

Lo stabilimento della “Sant’Andrea Novara” di Imola

In tarda mattinata le Organizzazioni sindacali e i lavoratori dello stabilimento di Imola della Sant’Andrea Novara (ex Cognetex) hanno incontrato il Commissario Giudiziale venuto appositamente per chiarire e confrontarsi sui complicati e complessi aspetti della procedura concordataria e sullo scenario nel quale ci si trova al momento.

Il Commissario, Leonardo Marta, ha spiegato a grandi linee i contenuti del nuovo piano concordatario depositato dalla Sant’Andrea il 31 marzo e che verrà messo a disposizione dei creditori nella giornata di lunedì prossimo con allegata la sua relazione. Su questo è stato ribadito che rimane aperto lo spiraglio per la vendita delle attività non essendo previsto nel piano l’esplicita chiusura del sito di Imola.

A sua volta, Massimiliano Stefani, Amministratore delegato della Sant’Andrea Novara, presente all’incontro ha sostenuto la volontà e la disponibilità nel ricercare soluzioni utili affinché si concretizzi la continuità produttiva e occupazionale.

Avendo come Organizzazioni sindacali e Rsu espresso la necessità di produrre fatti e non solo parole, consapevoli che il passare del tempo gioca contro il mantenimento di importanti produzioni, il Commissario Giudiziale si è preso l’impegno di convocare in tempi rapidi la proprietà della ex Cognetex e la cordata imolese interessata a rilevare le attività.

Nell’assemblea pomeridiana con i lavoratori si è deciso di mantenere il presidio dell’azienda non essendoci ancora soluzioni definitive e contemporaneamente di richiedere un incontro alla cordata imolese.

 

CGIL – CISL – UIL Territorio di Imola

FIOM – FIM – UILM Territorio di Imola

RSU Sant’Andrea Novara Stabilimento di Imola