Danfoss Turolla, i lavoratori sospendono (per ora) gli scioperi articolati

Resta negativo il giudizio sulla presunta riorganizzazione aziendale e i conseguenti esuberi, ma ieri 30 marzo le lavoratrici e i lavoratori della Danfoss, riuniti in assemblea sindacale, hanno valutato positivamente l’incontro avuto dalle Rsu con il Presidente di Danfoss Power Solutions, Eric Alstrom. Le sue dichiarazioni, in merito alla situazione che si è determinata e alla necessità di costruire relazioni aziendali improntate al dialogo e alla collaborazione, sono state ritenute significative.
Per questo motivo i lavoratori della Danfoss hanno deciso di sospendere gli scioperi articolati, in attesa del 4 aprile, quando Fiom e Fim riprenderanno la trattativa per il rinnovo dell’integrativo aziendale e si discuterà anche di relazioni sindacali, e del 5 aprile, data in cui alla Direzione Territoriale del Lavoro si tratterà il procedimento di licenziamento che ha colpito i tre lavoratori considerati in esubero.
Tutti i colleghi, insieme alle Rsu e alle organizzazioni sindacali territoriali, ribadiscono sostegno e solidarietà ai tre lavoratori e auspicano che si arrivi ad una reale ricerca di soluzioni condivise, utili a prevenire continui conflitti o eventuali ricorsi giudiziari. Successive valutazioni e decisioni verranno discusse con tutte le lavoratrici e i lavoratori a partire dal 6 aprile.

FIM FIOM Imola
RSU Danfoss Turolla