Sciopero Ristorazione collettiva, altissima adesione a Imola

filcams5feb16Anche sul territorio imolese si è registrata un’altissima adesione allo sciopero nazionale di oggi delle lavoratrici e dei lavoratori della Ristorazione collettiva, in attesa del rinnovo del contratto nazionale da 33 mesi.

Alla Camst l’adesione è stata del 95%: chiuse Centro Leonardo e Segafredo, Tavola Amica, le mense di Sacmi, Cefla, Maker, il self-service Torre Lasie.

Alla Gemos adesione del 100% delle addette alla refezione scolastica di Mordano.

Affollato il presidio di questa mattina davanti alla sede Legacoop Emilia Romagna, a cui hanno partecipato anche delle lavoratrici imolesi. Una delegazione di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil è stata ricevuta e ha chiesto ai vertici di Legacoop regionale di essere parte attiva al tavolo nazionale per il rinnovo contrattuale, considerando anche la rilevanza di alcune aziende sue associate, come Camst e Cir.