Un pensiero a chi è stato colpito dal terremoto: le frasi raccolte alla festa Cgil Imola

Alla Festa Cgil di Imola, a chi ha ordinato il piatto “Amatriciana Solidale”, il cui incasso è stato interamente devoluto alle zone colpite dal terremoto, attraverso il Fondo nazionale attivato da Cgil Cisl Uil Confindustria (totale raccolto 2.690 €), è stato consegnato un biglietto di ringraziamento su cui era possibile lasciare una frase rivolta alle popolazioni colpite dal sisma.

terremotoEcco le dediche raccolte:

  • Sperando che il nostro poco, per voi sia tanto, vi siamo vicini. Con affetto.
  • Spero che il Governo non vi lasci soli.
  • Rivolgo il mio pensiero all’onestà della gente affinchè l’aiuto sia concreto. Grazie!
  • Siate forti! Vi siamo vicini! Un abbraccio.
  • Spero che il tempo, passando, possa attenuare il vostro immane dolore.
  • Non sarà facile ma ce la farete anche con il nostro affetto.
  • Dai, forza, uniti ce la faremo.
  • Sono commossa, siete persone con coraggio e dignità per affrontare la disgrazia che vi ha colpito.
  • Con voi!
  • Perchè siate artefici e protagonisti non solo della ricostruzione, ma di un’Italia migliore.
  • Tanti tanti in bocca al lupo.
  • Ho pianto per voi, vi voglio bene.
  • Talvolta la furia della natura è inarrestabile, ma noi non possiamo arrenderci soprattutto per i nostri figli.
  • Tenete botta!!
  • Un gesto piccolo, come una goccia d’acqua che spero si trasformi in un oceano.
  • La vita ci mette sempre davanti a situazioni spesso terribili. L’importante è strincerci insieme e ripartire a testa alta! Tenete botta!
  • Mi auguro che questa piccola donazione possa contribuire ad aiutarvi
  • Il mio pensiero è rivolto al mio collega fornaio che mentre lavorava di notte per la collettività è deceduto nel crollo del suo panificio.
  • Forza, il mondo e l’Italia vi aiuteranno!
  • Un piccolo aiuto di tutto cuore.
  • Un saluto, un abbraccio.
  • Siamo vicini e solidali! Forza!
  • Spero che si scelgano la volontà, la caparbietà, la propositività e non la convenienza.
  • Soprattutto in questi momenti luttuosi e terribili, gli italiani vi sono sempre vicini con il cuore. Forza e coraggio, dunque!
  • Un piccolo contributo per aiutarvi a ricostruire la casa ma soprattutto continuare a vivere con serenità
  • Forza Forza Forza, vi siamo vicini!