Rsu 2015: vota e fai votare FP e FLC CGIL

images#IlVotochecambia. Quello alle candidate e ai candidati della Cgil alle prossime elezioni del 3-4-5 marzo per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie nei settori pubblici. Il voto che cambia perché rivendica ‘Lavoro, contratto, diritti’. E la partecipazione di quanti, ogni giorno, mettono faccia e impegno per garantire i servizi ai cittadini di questo paese.

 

BANNER FPL’appello al voto di Rossana Dettori (segretaria generale Fp Cgil nazionale): “Per noi votare, rafforzando il ruolo delle Rsu, significa valorizzare la contrattazione di secondo livello, significa affermare che il cambiamento è possibile solo se lo si costruisce dal basso, dai posti di lavoro, dalle loro Rappresentanze Sindacali Unitarie, significa rilanciare il bisogno di un contratto collettivo nazionale di lavoro che deve essere rinnovato al più presto. Votare le Rsu significa riappropriarsi dei propri spazi di partecipazione, dei propri diritti, del proprio ruolo nella società. Votare per la Cgil, in questo caso, significa dire al Governo che un altro modo di riformare e di guardare al lavoro e ai suoi diritti è possibile: diritti, stabilità e salario devono essere i punti dai quali bisogna ripartire, i punti sui quali ricominciare a discutere. Un voto alla Cgil significa tutto questo”.

elezioni-rsu-2015-banner-sitesL’appello al voto di Raffaella Morsia (segretaria generale Flc Cgil regionale): “Votare le liste della Fcl Cgil significa scegliere l’unico soggetto che in questi anni ha opposto resistenza contro la devastazione dei luoghi pubblici della conoscenza e ha difeso, senza ambiguità  e con coerenza, la dignità e l’orgoglio del lavoro pubblico, contro il disprezzo a cui vengono relegati conoscenza, ricerca e sapere critico”.

Per approfondire:
sito Flc-Cgil nazionale www.flcgil.it/rsu
sito Fp-Cgil nazionale: www.elezionirsu.it