Metalmeccanici ancora in sciopero per il contratto

fiomProsegue la mobilitazione dei lavoratori metalmeccanici per il rinnovo del contratto nazionale: FIOM, FIM e UILM hanno infatti proclamato un nuovo sciopero di 8 ore a livello regionale per venerdì 10 giugno, con manifestazione a Bologna.

Federmeccanica sta mettendo in discussione contemporaneamente il modello contrattuale, fondato su due livelli contrattuali, e il ruolo e il valore del Contratto nazionale quale reale strumento di tutela dei salari e dei diritti di tutte le persone che lavorano nelle imprese metalmeccaniche. Fiom Fim Uilm chiedono invece di garantire il potere d’acquisto del salario tutelando tutte le forme di lavoro; di rilanciare l’occupazione; di garantire formazione, welfare e partecipazione.

Le tute blu del circondario imolese aderiscono pertanto alla manifestazione in programma a Bologna, per partecipare alla quale sono ancora disponibili posti sui pullman in partenza da Imola con ritrovo alle ore 7.30 da Riverside (via Pirandello, lungofiume) e da Castel San Pietro alle 7.50 da piazza Martiri Partigiani. Prenotazioni allo 0542/605611 -344/0198097.

Il concentramento a Bologna, in piazza di Porta Saragozza, è in programma per le ore 8.30. Corteo e comizio conclusivo in Piazza Santo Stefano, con gli interventi di Bruno Papignani segretario generale FIOM CGIL Emilia Romagna, e Marco Bentivogli, segretario Generale FIM CISL. Coordina Daniele Valentini, della UILM Emilia Romagna.