Disoccupazione agricola, domande entro il 31 marzo

COS’E’

E’ un’indennità a sostegno del reddito spettante agli operai agricoli che hanno lavorato per una parte dell’anno.

QUANTO SPETTAL’Inps calcola l’indennità di disoccupazione in base alle giornate lavorate nell’anno, con un massimo di giornate indennizzabili pari a 182 per il 40% della retribuzione media giornaliera percepita.

Documenti necessari: 

– documento di identità
– codice fiscale
– tutte le buste paga anno 2014
– permesso/carta di soggiorno per cittadini extracomunitari
– codice Iban per accredito sul proprio conto corrente bancario/postale

In caso di richiesta assegni familiari occorre portare inoltre:

– dichiarazione dei redditi fatta nel 2012-2013 oppure tutti i cui 2012/2013 dei componenti il nucleo familiare;
– codici fiscali dei familiari a carico

LA DOMANDA

Per ottenere l’indedisoccupazioneagricolannità, il lavoratore agricolo deve presentare la domanda entro il 31 marzo rivolgendosi alla FLAI-CGIL di IMOLA, tel 0542/605651. Sedi e orari di apertura al pubblico:

IMOLA, via Emilia 44 (1°piano): dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30; il sabato dalle 9 alle 12.

CASTEL SAN PIETRO TERME, piazza Martiri 3: lunedì 9 marzo dalle 9 alle 12; martedì 17 marzo dalle 16.30 alle 18.30.

MORDANO, via Bulzamini 2: martedì 10 e 24 marzo dalle 16.30 alle 18.30.
BORGO TOSSIGNANO, via della Resistenza 15/a: lunedì 9 e 23 marzo dalle 16.30 alle 18.30.