La CGIL

La CGIL è la più grande organizzazione nazionale di lavoratori e lavoratrici.
Tutti possono aderire indipendentemente da ogni opinione politica, fede religiosa, gruppo etnico di appartenenza: lavoratori e lavoratrici dipendenti o con contratti atipici, associati in cooperative, disoccupati, pensionati di tutti i settori.
La CGIL è un’associazione autonoma e vive con il contributo dei suoi iscritti. I servizi sono comunque a disposizione di tutti.
La Camera del Lavoro Territoriale di Imola ( CGIL Imola ) è nata nel 1900 e vi aderiscono oltre 22.000 persone.

Montecatone, centro Hub della ricerca metropolitana e nazionale

Un’ipotesi, quella di Montecatone IRCCS, che permetterebbe al personale di migrare nel Ccnl della santà pubblica e aumenterebbe i finanziamenti sulla ricerca. Un’opportunità da tenere in grande considerazione…

→ Continua: “Montecatone, centro Hub della ricerca metropolitana e nazionale

Festa Cgil Imola 2018: tutte le foto

La galleria fotografica che racconta l’ottava edizione della festa Cgil Imola, quattro giorni di incontri, musica e buona cucina…

→ Continua: “Festa Cgil Imola 2018: tutte le foto

Marcia Pace Perugia-Assisi, incontro per costituire Comitato territoriale

Il 7 ottobre prossimo si realizzerà la Marcia per la Pace Perugia-Assisi. Con l’intento di istituire un comitato che promuova questa ed le altre iniziative che verranno organizzate per contrastare l’attacco ai diritti umani, è stato programmato un incontro che si terrà martedì 18 settembre, alle ore 18, nel salone della Camera del lavoro di Imola (via Emilia 44, secondo piano) a cui sono invitati associazioni, enti, istituzioni e cittadini che condividono gli obiettivi e gli impegni della Rete della pace…

→ Continua: “Marcia Pace Perugia-Assisi, incontro per costituire Comitato territoriale

Modifica Statuto Circondario imolese scelta sbagliata: Cgil e Cisl chiedono un incontro urgente

La decisione assunta nei giorni scorsi dalla maggioranza del Comune di Imola di modificare l’articolo 2 dello statuto del Circondario Imolese, dando così la possibilità ad un singolo comune di uscire dall’ente mettendo quindi in discussione l’attuale assetto istituzionale e la gestione associata dei servizi, attualmente erogati dallo stesso, è, per le organizzazioni sindacali confederali Cgil e Cisl, grave ed ingiustificata…

→ Continua: “Modifica Statuto Circondario imolese scelta sbagliata: Cgil e Cisl chiedono un incontro urgente

Festa Cgil Imola 2018 dal 6 al 9 settembre: il programma

🔴 MUSICA 🔴 INCONTRI 🔴BUONA CUCINA con la CGIL a #IMOLA da giovedì 6 a domenica 9 settembre al centro sociale La Tozzona. Parleremo di lavoro, diritti, pensioni, territorio. Vi aspettiamo! Ecco il programma di questa edizione…

→ Continua: “Festa Cgil Imola 2018 dal 6 al 9 settembre: il programma

Nidi comunali, Cgil contraria alla chiusura di 2 sezioni

ci sono le condizioni per poter organizzare i servizi in modo diverso, senza andare in riduzione di sezioni e senza creare un danno alle famiglie. Anzi, al contrario, mantenendo l’attuale numero di sezioni a Fontanelle e a Piazza Romagna ma riducendo a 12 per sezione il numero dei bambini, non varia il numero del personale coinvolto, ma possiamo avere un ulteriore miglioramento nella qualità dei servizi (già molto alti e graditi dalle famiglie) e una possibilità di aumento di bambini nel corso dell’anno come abitualmente accade…

→ Continua: “Nidi comunali, Cgil contraria alla chiusura di 2 sezioni

Dichiarazione di Luigi Giove, segretario generale Cgil ER, su vendita azioni Hera Comune di Bologna

“siamo preoccupati, e agiremo di conseguenza, per le decisioni del comune di Bologna, per quella che si appresterebbe ad assumere Imola, per il dibattito (solo giornalistico?) di Ravenna. Se queste ed altre operazioni simili dovessero concretizzarsi cambierebbe la natura di Hera, e cioè della più importante azienda a controllo pubblico della regione, quale soggetto di politiche industriali e di sviluppo di questa regione. La posizione della Cgil: contrarietà alla vendita di azioni, necessità di mantenere e rafforzare l’integrazione dei servizi a rete, la difesa del patrimonio industriale, la strategicità della multiutility per le politiche di sviluppo e di attrattività della nostra regione…

→ Continua: “Dichiarazione di Luigi Giove, segretario generale Cgil ER, su vendita azioni Hera Comune di Bologna

Edili, rinnovato il contratto nazionale

I lavoratori edili avranno aumenti salariali certi, un messaggio chiaro sul rinnovo generazionale nel settore, un rilancio delle casse edili al servizio dei lavoratori e della lotta all’irregolarità e sicuramente una proposta di sviluppo industriale che passa dall’aumento del valore aggiunto e non dalla competizione sui costi per rilanciare il settore…

→ Continua: “Edili, rinnovato il contratto nazionale

NO alla privatizzazione di HERA

Ci risiamo: vendere le azioni di Hera significa mettere a rischio il controllo pubblico e l’integrità dei sistemi a rete…

→ Continua: “NO alla privatizzazione di HERA

Decreto dignità: alcune misure condivisibili, ma manca disegno organico

“Il Governo deve ambire ad una proposta più forte per rimettere al centro il lavoro e la sua dignità”, attraverso “investimenti volti a creare occupazione; sostegno agli ammortizzatori sociali; rilancio e potenziamento delle politiche attive del lavoro”..

→ Continua: “Decreto dignità: alcune misure condivisibili, ma manca disegno organico