Costruzioni, sciopero il 15 marzo per rilanciare il settore e far ripartire il Paese

Per sostenere il rilancio del settore dell’edilizia, le lavoratrici e i lavoratori delle costruzioni sciopereranno nella giornata del 15 Marzo e manifesteranno in piazza del Popolo Roma a partire dalle ore 9,30.

Alla base della piattaforma rivendicativa ci sono: Lavoro, Investimenti, Ripresa, Futuro, in quanto il rilancio del Settore delle costruzioni è strategico per rilanciare tutto il Paese.

Anche in Emilia Romagna il Governo ha deciso di fermare opere che si era già deciso di realizzare,
bloccando di fatto la crescita, di non difendere l’ occupazione in essere e di non crearne di nuova.

Serve una strategia di rilancio e di riqualificazione del settore all’ interno di un progetto di
manutenzione, prevenzione e rigenerazione, con il ruolo attivo del Governo, delle grandi imprese,
delle grandi stazioni appaltanti pubbliche, dei soggetti finanziari e dei lavoratori del settore.

La piattaforma unitaria con le proposte di Cgil Cisl Uil: sciopero fillea 15