Lombardi Srl, lavoratori senza stipendio da settembre

Gli 8 dipendenti della Lombardi Srl, con sede in provincia di Bari, che lavorano nell’impianto di trattamento dei rifiuti a Imola, in località Tremonti, non ricevono gli stipendi dallo scorso settembre.

Informata dai lavoratori della situazione a dicembre, la Fp-Cgil ha provveduto a inviare alla ditta Lombardi una lettera in cui si chiede il pagamento delle retribuzioni arretrate e della tredicesima, ma non avendo ricevuto alcuna risposta, ieri ha richiesto un incontro urgente a Hera Ambiente, richiamandolo ai suoi obblighi di committente dell’appalto. La stessa situazione riguarda anche altri 5 dipendenti della Lombardi Srl che lavorano, sempre per Hera, a Firenzuola.

«Se non riceveremo una risposta neppure da Hera entro questa settimana – afferma Isabella Sabattani, segretaria della Fp-Cgil di Imola – dichiareremo lo stato di agitazione che potrà sfociare anche nello sciopero, così da bloccare la gestione della discarica».