“Sgombriamo il campo dalla criminalità e dall’illegalità”, convegno Flai e Fp

Le categorie regionali dell’agroindustria Flai-Cgil e del lavoro pubblico Fp-Cgil Emilia Romagna hanno organizzato venerdì 19 luglio a Cesena un convegno dal titolo “Sgombriamo il campo dalla criminalità e dall’illegalità”, a cui hanno partecipato i rappresentanti della Flai imolese, Liviana Giannotti e Stefano Baldin.

Sono intervenuti Rossana Dettori, segretaria generale Fp nazionale, Silla Bucci, della segreteria Flai Emilia Romagna; Marina Balestrieri, segretaria generale Fp E-R; Orazio Parisi, Fp Ministero del lavoro; Gianfranco Ruberti, Inps Emilia Romagna; Ivana Galli, segreteria nazionale Flai; Vincenzo Colla segretario generale Cgil regionale; Serena Sorrentino, segretaria nazionale Cgil.

Flai ed Fp hanno presentato nell’occasione alcune proposte per un mercato del lavoro pubblico controllato e trasparente:

  • estensione della norma che subordina il finanziamento pubblico al rispetto della legislazione del lavoro e dei contratti collettivi di lavoro;
  • esclusione dei voucher
  • efficacia dei controlli. E’ necessario per chi accede ai finanziamenti una verifica della situazione dei rapporti di lavoro;
  • azioni che scoraggiano il ricorso ad appalti e sub appalti

Di seguito alcune fotografie del convegno “Sgombriamo il campo dalla criminalità e dall’illegalità, no al caporalato, all’intermediazione illegale di manodopera, all’evasione contributiva e al dumping professionale”.