Presidio e sciopero dei lavoratori ex Cognetex

Rsu e le lavoratrici e i lavoratori della Sant’Andrea Novara Stabilimento di Imola (ex Cognetex) proseguendo nello stato di agitazione già proclamato continuano ad esprimere contrarietà e forti preoccupazioni sull’operato dell’attuale dirigenza che ad oggi non ha ancora prodotto un piano industriale. Al contrario i vertici aziendali stanno conducendo una politica economica che produce solo spese e sembra indirizzata ad uno smantellamento delle attività svolte nello stabilimento imolese dove attualmente lavorano circa 70 persone. Tutto ciò rischia di vanificare quello che di buono è stato fatto e ottenuto in questi ultimi anni, soprattutto dalle maestranze imolesi che con impegno e sacrifici si sono adoperate al fine di mantenere il giusto equilibrio produttivo del sito imolese, per questo è stato proclamato per martedì 5 febbraio due ore di sciopero dalle 9.30 alle 11.30 con presidio nel piazzale del parcheggio dello stabilimento Cognetex di via Selice.