Rsu Elettronica Santerno

26 luglio: in data odierna si è riunito, presso la sede centrale del gruppo Carraro a Campodarsego, il coordinamento sindacale unitario delle varie aziende del gruppo. All’ordine del giorno l‘andamento delle varie aziende, dopo la consistente riorganizzazione dovuta alla crisi, e il caso Santerno, all‘indomani della comunicazione, da parte della proprietà Carraro, di voler procedere alla vendita dell‘asset industriale. In merito a quest‘ultima questione, è emersa, nel coordinamento, una forte preoccupazione riguardo la possibilità che Santerno possa essere ceduta ad altri soggetti.

Come Fim, Fiom, Uilm territoriali ed RSU esprimiamo contrarietà ad operazioni che minacciano i risultati fin qui raggiunti e il patrimonio tecnologico che Santerno rappresenta sul tessuto economico locale, considerando anche che l‘indotto produttivo è quasi tutto localizzato in ambito nazionale.

Il coordinamento ha inviato alla proprietà una richiesta d‘incontro urgente, da svolgersi entro il prossimo mese di Settembre.

FIM – FIOM- UILM Imola  RSU Elettronica Santerno        

                                                           

 Imola, 26 luglio 2011