Rinnovo Rsu Cefla e Hydrocontrol: la Fiom si conferma primo sindacato con consensi oltre l’85%

fiomNella prima metà di febbraio si sono svolte le elezioni per il rinnovo della RSU (Rappresentanze sindacali unitarie) in Cefla e in Hydrocontrol.

In Cefla, una delle più grandi cooperative metalmeccaniche del Paese, la Fiom-Cgil ha ottenuto 9 delegati su 11 disponibili, ricevendo l’86% dei consensi da parte delle lavoratrici e dei lavoratori. In Hydrocontrol, la più grande realtà industriale metalmeccanica privata del territorio, la Fiom-Cgil ha ottenuto 5 delegati su 6 disponibili, realizzando anche qui l’85% dei consensi.

«Riteniamo questo risultato particolarmente importante perché conseguito in un momento di forte attacco ai diritti fondamentali di chi lavora e perché dà sicuramente più forza alla nostra organizzazione – commentano Stefano Pedini e Marzia Trugli della Fiom di Imola -. La risposta l’hanno data le lavoratrici e i lavoratori con il loro voto, sostenendo chiaramente l’iniziativa della Fiom, ritenendola ancora l’ultimo baluardo a difesa dei loro diritti. Il dato è evidente, dove ai lavoratori viene permesso di esprimersi liberamente, questi danno sempre un segnale di forte consenso alla Fiom, ed è anche per questo che è fondamentale ribadire il diritto delle lavoratrici e dei lavoratori a votare ciò che li riguarda. La fiducia che ci è stata data in Cefla e Hydrocontrol, due tra le più importanti aziende regionali e nazionali, ci investe ancora di più di responsabilità ma, altrettanto, rafforza la nostra determinazione nell’affrontare tutte le situazioni e le problematiche presenti e future, mantenendo una linea coerente di partecipazione e di massima unità con lavoratrici e lavoratori. Un ringraziamento particolare va ai delegati della Fiom che con il loro impegno profuso negli anni, anche in momenti vertenziali particolarmente difficili, hanno fatto sì che la nostra organizzazione sindacale ottenesse questi risultati. Infine ringraziamo i nostri iscritti e tutti i lavoratori che con il loro voto hanno voluto premiare l’azione sindacale della Fiom».

RISULTATI ELETTORALI CEFLA 3/4 febbraio 2015

Fiom Cgil 354 voti (86%) pari a 9 delegati

Fim Cisl 44 voti (11%) pari a 1 delegato

Uilm Uil 12 voti (3%) pari a 1 delegato

RISULTATI ELETTORALI HYDROCONTROL 12/13 febbraio 2015

Fiom Cgil 140 voti (85%) pari a 5 delegati

Uilm Uil 25 voti (15%) pari a 1 delegato