#EuropeanSolidarity: il regolamento di Dublino va cambiato

#EuropeanSolidarity, il 27 giugno una grande mobilitazione europea per chiedere ai governi di fare la propria parte sull’accoglienza, cambiare il Regolamento di Dublino e aprire vie legali e sicure d’accesso all’Unione.

Il simbolo della giornata è una barchetta di carta perchè non si possono lasciare le persone i balìa del mare, la battaglia per la solidarietà europea non si fa sulla pelle delle persone in mare ma cambiando le regole sbagliate.

È l’iniziativa lanciata da una rete di Ong, organizzazioni europee e personalità attive sui temi dei diritti civili, dell’accoglienza e dell’integrazione, per chiedere ai governi Ue, che prenderanno parte al Consiglio europeo del prossimo 28 giugno, di abbandonare gli egoismi nazionali, modificare il regolamento di Dublino e dare finalmente sostanza al principio di solidarietà su cui è fondata l’Unione europea.

Tra i promotori dell’iniziativa anche la Cgil.

Leggi il comunicato dell’iniziativa
Per ulteriori informazioni EuropeanSolidarity.eu