Cnh Imola, licenziamenti imminenti: la Fiom chiede un incontro urgente alla Regione

La Fiom-Cgil di Imola ha inviato all’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli e, per conoscenza, al sindaco di Imola, Daniele Manca, una richiesta urgente di incontro al fine di evitare i licenziamenti previsti dalla procedura di mobilità avviata dalla direzione aziendale della Cnh.

«Visto l’esaurirsi della cassa straordinaria alla fine di aprile – afferma Stefano Pedini, segretario della Fiom-Cgil di Imola – riteniamo quanto mai necessario continuare nell’impegno assunto dalle Istituzioni per individuare soluzioni industriali per il sito di Imola, così da evitare i licenziamenti e attivare ulteriori ammortizzatori sociali, come ipotizzato dalla stessa Regione Emilia Romagna».