Solidarietà a Manuel Poletti

La Segreteria della CGIL ribadisce la solidarietà propria e di tutta l’Organizzazione a Manuel Poletti, fatto oggetto di gravi ed inaccettabili minacce.

Manuel Poletti da anni è professionalmente impegnato nel campo editoriale e giornalistico: è aberrante che una persona debba essere oggetto di minacce ed intimidazioni solo per il fatto di essere figlio di un personaggio pubblico, che ricopre ed ha ricoperto incarichi di un certo rilievo.
La CGIL respinge questa logica assurda e si augura che la magistratura possa rapidamente accertare le responsabilità di chi non ha il coraggio delle proprie idee e si nasconde dietro l’uso di atti e parole minacciosi ed intimidatori.