Primo Maggio 2012: le iniziative programmate

Numerosi anche quest’anno gli appuntamenti per celebrare la Festa dei lavoratori, martedì 1° maggio, che a livello nazionale Cgil Cisl Uil, festeggeranno a Rieti per denunciare la durezza della crisi nei territori periferici. Anche a livello territoriale il tema al centro delle iniziative locali sarà il lavoro che va rimesso al centro delle politiche nazionali

Iniziative unitarie di Cgil Cisl Uil

A Imola: dalle ore 9.30 in piazza  Matteotti, distribuzione di garofani e palloncini. Alle 10.15 concerto della Banda Città di Imola. Alle 10.45 interventi dei Segretari generali di Cgil (Elisabetta Marchetti), Cisl (Danilo Francesconi) e Uil (Paolo Liverani). In caso di maltempo la manifestazione di svolgerà nella Galleria del centro cittadino.

A Castel San Pietro: dalle 9.30 distribuzione dei garofani in piazza XX Settembre; alle 10.15 ritrovo in piazza Martiri, da dove partirà il corteo fino a piazza XX Settembre. Seguirà il concerto della Banda cittadina e saranno distribuiti palloncini. Alle 11 interventi in rappresentanza di Cgil, Cisl e Uil.

Gli altri appuntamenti della Cgil:

La Cgil organizza a Borgo Tossignano, in collaborazione con il circolo Arci, «Festeggiamo in piazza il 1° Maggio» dalle 9 alle 12 con la tradizionale distribuzione dei garofani e dei palloncini ai bambini, in piazza Unità d’Italia. Musica e canti a partire dalle 11.30 con il gruppo «Cantamaggio della Vallata del Santerno». A tutti i presenti saranno offerti stuzzichini e l’aperitivo Speciale 1° maggio. Porterà il saluto della Cgil Mirella Collina Segretaria della Funzione Pubblica Cgil.

Inoltre, la Cgil sarà presente con un banchetto per la distribuzione dei garofani anche in piazza Cavalli (adiacente all’Ufficio postale) a Casalfiumanese.

Gli appuntamenti del Sindacato Pensionati Cgil:

a Toscanella: la lega di Dozza  e Toscanella dello Spi-Cgil organizzano la «Festa dei lavoratori», dalle 14.30 alle 19, nei locali della Bocciofila di Toscanella con musica, garofani, maccheroni e dolci;

Nella mattinata del 1° maggio in molti Comuni e frazioni del Circondario ci sarà anche la tradizionale distribuzione dei garofani porta a porta.

NELL’AMBITO DELLA MOBILITAZIONE PROCLAMATA DAI SINDACATI DELLA CATEGORIA DEL COMMERCIO LA MATTINA DEL 1 MAGGIO SI ORGANIZZERA’ UN PRESIDIO DAVANTI ALL’OUTLET DI CASTELGUELFO CONTRO LA SCELTA DI APRIRE IL CENTRO COMMERCIALE IL 1 MAGGIO. LA FESTA NON SI VENDE!