Nel Circondario Imolese oltre 68 mila votanti per un grande quorum

Il futuro rivendicato dai 26 milioni 857 mila 452 italiani con il referendum del 12 e 13 giugno è fatto di acqua pubblica, energia pulita e giustizia uguale per tutti. E’ una grande vittoria della democrazia!

Nel Circondario Imolese la percentuale dei votanti ai referendum si è attestata al 67,25% pari a 68.111 elettori effettivi sui 101.286 aventi diritto.  Il SI’ ovunque si attesta tra il 94 e il 96%.

Tra i 10 Comuni del Circondario imolese la partecipazione più alta è stata registrata nel Comune di Medicina, dove hanno votato 8.956 persone pari al 70,06% degli aventi diritto. A Imola hanno votato il 66,8% (pari a 35.628 persone) dei potenziali elettori, a Mordano il 68,6% (2.388), a Castel San Pietro Terme il 68,5% (11.142), a Borgo Tossignano il 66,5% (1.627), a Casalfiumanese il 66,3% (1.751), a Castel Guelfo il 64,9% (2.106), a Fontanelice il 64,4% (917), a Dozza il 63,04% (3.028), a Castel del Rio il 61,1% (568).