Il 22 aprile scioperano le farmacie pubbliche

Filcams–Cgil unitariamente con Fisascat–Cisl e Uiltucs–Uil proclamano per lunedì 22 aprile 2013 una giornata di sciopero nazionale delle Farmacie Pubbliche (nel nostro territorio sono interessate le 7 Farmacie comunali di SFERA).

«Questa decisione – dichiara Morena Visani Segretaria generale Filcams-Cgil Imola – è stata presa a seguito di una trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro  che sta andando avanti da oltre due anni con grande difficoltà e che ha visto momenti drammatici che si sono consumati con la formale disdetta da parte di Assofarm del Contratto Nazionale a partire da gennaio di quest’anno. Con grande senso di responsabilità le organizzazioni Sindacali di Categoria hanno mantenuto aperto il tavolo di trattativa, consci anche delle difficoltà che il settore sta attraversando, al fine di poter raggiungere una intesa fino all’ultimo momento. Nonostante ciò Assofarm mantiene una posizione intransigente che mette in discussione diritti importanti oltre a non riconoscere un giusto adeguamento delle retribuzioni ferme da oltre due anni. A questo punto è necessario dare una risposta forte per poter modificare l’atteggiamento di Assofarm e riconquistare il Contratto nazionale per gli addetti di questo settore che ricoprono un ruolo sociale fondamentale all’interno della comunità».