Disoccupazione a requisiti ridotti: domande entro il 31 marzo 2011

Se hai lavorato almeno 78 giorni nel 2010, potresti avere maturato il diritto all’indennità di disoccupazione a requisiti ridotti. Si tratta di un contributo economico erogato dall’Inps a coloro che l’anno scorso hanno lavorato come dipendenti (compresi i lavoratori interinali) per almeno 78 giorni, anche non continuativi o in settori diversi, e hanno almeno una settimana di lavoro (una giornata se in agricoltura) nel 2008 o in anni precedenti. Nei lavori extra-agricoli, se il lavoro veniva prestato su 5 giorni settimanali, per diritto alla prestazione varranno 6 giornate.

La durata e la misura delle giornate indennizzabili: spetta per un numero di giornate pari a quelle effettivamente lavorate nell’anno precedente la richiesta e nel limite massimo di 180 giornate. La misura del trattamento è del 35% della retribuzione media giornaliera per i primi 120 giorni e del 40% dei successivi giorni.

Al momento della presentazione della domanda, fino al 31 marzo 2011, non è necessario essere disoccupati. Per la compilazione occorre portare con sé obbligatoriamente la tessera del codice fiscale e il Cud del 2008 o quello relativo al lavoro prestato in anni precedenti. Chi ha lavorato in agricoltura può percepire l’indennità di disoccupazione agricola e richiedere gli assegni al nucleo familiare relativi all’anno 2009.

Clicca per avere maggiori informazioni Istruzioni per la presentazione della domanda disoc requisiti ridotti